PST

La PST (Pulsed Signal Therapy) è una terapia non invasiva che viene utilizzata per curare artrosi o problemi cartilaginei da sport o da stress ripetuti. La strumentazione crea un campo elettromagnetico a bassa potenza con un segnale pulsato diretto sull’area interessata.
Il segnale stimola il metabolismo e la ricostruzione cellulare.

Alla base della PST c’è la scoperta che quando i tessuti sono soggetti a stress, viene creato un segnale a bassa potenza che dice all’organismo di far partire la riparazione cellulare.
Stress fisici ripetuti o semplicemente l’età possono alterare questo segnale che viene “simulato” dal processo della PST.


La PST (otto-dieci trattamenti di un’ora) può essere una valida alternativa di tipo migliorativo, nel senso che migliora probabilisticamente lo stato del soggetto. Una sperimentazione condotta alcuni anni fa presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano ha permesso di concludere che dopo sei mesi dal termine della terapia la disabilità della struttura coinvolta si abbassa dal 100% a meno del 40%.